instagram

Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica

 

Segreteria aperta al pubblico:

giovedì e venerdì ore 9.00 - 17.30 

 

Disponibile solo via e-mail: 

martedì 9.00- 16.00 e mercoledì 9.00 - 13.00

Contatti

 

Email: scuolapsicoterapiatorino@gmail.com

Pec: scuolapsicoterapiatorino@pec.it

 

Telefono e fax: 011 5096427

Policy

 

Privacy e Cookies

 

img_7315.jpeg
il_570xn.3914522846_gwv0.jpeg

Corso di specializzazione in

Direttrice scientifica

Dott.ssa Antonella Cannavò

Psicoterapia psicoanalitica dell'età evolutiva

tw-12

Orientamento teorico

 

Il modello di riferimento della Scuola utilizza in un'ottica pluralistica, a partire dai concetti di S. Freud, A. Freud, M. Klein, W. Bion, M. Mahler e W. D. Winnicott, gli sviluppi più recenti tratti dalla ricerca sullo sviluppo infantile (D.N. Stern, R. Emde, L.W. Sander, S.H. Fraiberg, P. Fonagy) e dalla teoria dell'Attaccamento (J. Bowlby, M.D. Ainsworth), integrati dal modello di campo dei Baranger e dal pensiero di A. Ferro.

 

Metodologia didattica

 

La didattica viene svolta in gruppi classe e in gruppi allargati e in supervisioni individuali. L’esperienza didattico formativa degli allievi viene monitorata attraverso gruppi di valutazione congiunti allievi formatori.

 

 

Prova d'esame

 

Criteri di valutazione dell'elaborato finale

1) capacità dell'allievo di mantenere una osservazione partecipe;
2) capacità di costruire una cornice concettuale;
3) attitudini terapeutiche.
La tesi è valutata in settantesimi.
 

L'attestato finale viene consegnato alla fine dei quattro anni di Corso, avendo l'allievo frequentato almeno l'80% delle lezioni, svolte le ore di tirocinio previste, effettuato le supervisioni, individuali e in piccoli gruppi, programmate (obbligatorie) e libere.
Il diploma di specializzazione è assegnato dopo la presentazione e discussione di una tesi inerente la psicoterapia psicoanalitica avente per oggetto un caso clinico in età evolutiva. All'atto del superamento della tesi finale viene rilasciato all'allievo un attestato contenente i dati utili all'iscrizione all'elenco degli psicoterapeuti presso il proprio Albo professionale; verrà pure consegnato il diploma ufficiale della Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica.

Esami annuali

 

1° anno:
colloquio orale in cui si valuta la capacità relazionale dell'allievo, l'attitudine a riflettere sulla propria formazione, a modificare il proprio assetto mentale e ad apprendere dall'esperienza in cui si valuta la partecipazione dell’allievo alla formazione, l’attitudine a riflettere e a modificare il proprio assetto mentale
e apprendere dall’esperienza.
 

2° anno:
valutazione di una breve tesi scritta relativa all'Infant Observation e alla Child Observation, che evidenzia l'apprendimento dall'esperienza di alcuni concetti fondamentali in ambito psicoanalitico (transfert, contro- transfert, setting, ecc.).
 

3° anno:
relazione su un caso clinico tratto dalla pratica istituzionale trattato in psicoterapia. Sono rilevanti sia le capacità terapeutiche dell'allievo che le sue capacità di coniugare clinica e riferimenti teorici.
 

4° anno:
presentazione di una tesi scritta, seguita da un docente relatore, discussa con lui e con un correlatore, avente per oggetto la conduzione di un caso clinico in età evolutiva, in un setting di psicoterapia psicoanalitica. La tesi prevede l'esposizione del tipo di intervento in ambito pubblico, le considerazioni sulla psicopatologia e sulla motivazione del paziente, gli aspetti transferali e
controtransferali, i riferimenti teorici attivati nella terapia e nella supervisione, la valutazione del processo e dei cambiamenti avvenuti nel paziente durante il trattamento.

I corsi cominciano a Gennaio e
terminano a novembre con una pausa

estiva di circa due mesi.

L'allievo deve frequentare almeno l'80% delle lezioni.

 

 

Percorso formativo

 

Primo biennio osservativo

- Infant observation e child observation
- Disturbi evolutivi e psicopatologia

- Teorie psicodinamiche: S. Freud, A. Freud, M. Klein, D. Winnicott Teoria dell'attaccamento J. Bowlby, M.D. Ainsworth
- Psicologia osservativa, Infant Research, neuroscienze
- Psicodiagnostica e testistica
- Tecniche psicoterapeutiche: consultazioni, terapia dei bambini, della coppia madre-bambino, consultazione partecipata

- seminari teorici: concetti psicoanalitici fondamentali e teoria della tecnica
 

Secondo biennio clinico

- Teorie psicodinamiche: teorie del Sé, M. Mahler, W.R. Bion, A. Ferro
- Psicopatologia dell'adolescenza
- Tecniche psicoterapeutiche: terapia dei bambini e dell'adolescenza, della coppia madre- bambino
- Cura della genitorialità
- Psicoterapie brevi e a cicli
- Psicoterapia istituzionale
- Problematiche transculturali, violenza e
abuso sessuale

 

 

 

Orario di Lezione:

primo biennio giovedì ore 14.15 – 19.00

secondo biennio venerdì ore 9.15 – 14.15

 

E' prevista la partecipazione ai seminari del sabato, secondo programmazione annuale, alcune dei quali si svolgeranno a Milano.

Sono previste esperienze di seminario residenziale, o di didattica intensiva, che verranno comunicate annualmente.

Lorem Ipsum dolor sit amet

 

 

Piani di studio

 

Primo anno

Secondo anno

Terzo anno

Quarto anno

Eventi

img_1368.jpeg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder